Le offerte più convenienti
Prenota gratis
Nessuna commissione

Abbazia di Sant'Andrea Dovadola

Dovadola vedi sulla mappa

Epoca

Medioevale

Tipologia

Chiesa

Abbazia Sant'Andrea Dovadola:L'abbazia risale all'XI secolo ed é costruita nel punto in cui sorgeva anticamente l'Abbazia fondata dai monaci cluniacensi.

La Badia ha una facciata in stile romanico, al suo interno é custodito il sarcofago di Benedetta Bianchi Porro, giovane laica nata a Dovadola nel 1936, in concetto di santità dal 23 gennaio del 1964.

Abbazia Sant'Andrea Dovadola

L'Abbazia di S. Andrea é meta di pellegrinaggi di fedeli, che da ogni parte d'Italia si recano a rendere onore a Benedetta.

Il Sarcofago con le spoglie mortali di Benedetta Bianchi Porro, in bronzo e cotto, é opera del faentino Angelo Biancini. La giovane é rappresentata in dimensioni naturali, in atteggiamento devoto con le mani incrociate sul petto, ai piedi un cuscino a forma di tartaruga che rappresenta la lentezza fisica della Venerabile.

Abbazia Dovadola

L'Abbazia é circondata da un parco ricco di piante secolari (abeti, ippocastani e tigli), appartenente all'omonima Villa, che fu sede dell'antico monastero dei monaci cluniacensi, proprietà per trecento anni della famiglia Blanc Tassinari, già proprietari anche del Castello.

Abbazia di Sant'Andrea
Indirizzo Via Badia
Località Dovadola
Tel. 0543 934764 - Fax 0543 934703
e-mail segreteria@comune.dovadola.fc.it
Sito web www.comune.dovadola.fc.it

Scopri le Offerte relative a Abbazia di Sant'Andrea Dovadola

Guarda gli Hotel nei dintorni o con Offerte relative a Abbazia di Sant'Andrea Dovadola