Le offerte più convenienti
Prenota gratis
Nessuna commissione

Seconda vittoria consecutiva per il Real Rimini

Notizia pubblicata il 18 ottobre 2010



Categoria notizia : Sport


Real Rimini 4 -Venafro 1; REAL RIMINI (4-2-3-1): All. Iacobelli; Verì 6; Gambini 5,5, Casolla 6,5, Mandorlini 6, Piccolo 6, Zarini 6, Audino 7, Cenciarini 6, Rocco 6, Di Giulio 6,5 (28’ Renzi); Pica 6 (41’st Meloni). VENAFRO (4-1-4-1): All. Urbano; Russo 4,5; Di Baia 5,5, Velardi 5,5, Benedetto 5,5, Felici 5,5, Avolio 5,5; Pettrone 5 (1’st Martone 5), Riccitiello 5 (23’st Minauda), Marziale 5 (1’st Patriciello), Ricamato 5,5; Keita 5,5.

A distanza di 8 giorni dopo la vittoria con il Forlì il Real Rimini diventa sempre più forte e festeggia la sua seconda vittoria contro il Venafro.

Appena scesi in campo, il Real ha iniziato a cercare il gol, al 5’ Mandorlini ha colpito di testa la palla che è finita sul fondo. All’11esimo Verì ha alzato in angolo la punizione battuta da Avolio, una delle poche azioni degli ospiti. Audino al 19’ passa la palla a Pica che colpisce di testa ma prende il palo alla destra di Russo. Al 21’ Di Giulio prova a tirare, Casolla controlla e di sinistro infila Russo per il gol che sblocca il risultato. Ci prova Pettrone al 25’ dopo la volata sull’ala destra prova a tirare ma il pallone non segue la traiettoria desiderata. Al 28’ il Venafro si da la zappa sui piedi, quando su punizione Velardi di testa tocca all’indietro per Russo che non riesce a bloccare la palla, dopo le pressioni di Pica, che entra nella sua porta. Al 33’ il Venafro ha un’altra occasione gol con Riccitiello che però a soli 5 metri dalla porta non riesce a segnare.

Nel secondo tempo, Pica passa la palla ad Audino che dribla Martone e con un bel diagonale sinistro riesce a mettere la palla in rete. Al 17’ il duo Velardi e Keita macina verso l’area gol, la palla raggiunge Verì, ma il tiro destro risulta troppo centrale. Al 19’ Piccolo lancia a Pica che fa strada tra i difensori, Russo lo mette a terra ma l’arbitro non ha concesso il penality. Al 46’ il Real mette nel sacco la quarta rete con Casolla che dopo aver ricevuto un bel cross da Piccolo sorprende Russo di testa. Al 48’ il Venafro riesce a mettere la palla in rete con Keita che dopo essersi liberato dalla marcatura di Zarino a tirato di sinistro, rendendo la sconfitta un po’ meno dolorosa.

Scopri le Offerte relative a Vittoria Real Rimini Contro Venafro