Rimini ospiterà la Virgin Active Urban Obstacle Race durante il RiminiWellness

Notizia pubblicata il 09 febbraio 2018



Categoria notizia : Sport



Luogo : Rimini


Il 2 giugno 2018 parte dal Ponte di Tiberio la 7 km di corsa allenamento funzionale tra ostacoli ed esercizi.

Si è svolta ieri a Milano la presentazione ufficiale della seconda edizione di Virgin Active Urban Obstacle Race, in programma il prossimo 2 giugno a Rimini (iscrizioni aperte sul sito ufficiale dal 12 febbraio).

Prima novità annunciata dagli organizzatori è il cambio di location: non più Milano ma Rimini, in concomitanza con il RiminiWellness (fiera dedicata al fitness, al benessere e allo sport che si svolgerà dal 31 maggio al 3 giugno 2018). Così Urban Obstacle Race diverrà uno degli eventi ufficiali e principali della kermesse internazionale del wellness.

La sede è ideale in quanto Rimini Wellness racchiude non solo le novità in merito alle attività indoor di palestre e fitness club, ma anche le tante attività outdoor come il running. Il Presidente del Virgin Active Continental Europe, Luca Valotta, appoggia caldamente manifestazioni come Urban Obstacle Race e annuncia investimenti ulteriori per i prossimi cinque anni su attività outdoor, come ad esempio per il progetto del primo Villaggio Virgin Active completamente outdoor.

Durante la Virgin Active Urban Obstacle Race di Rimini si dovranno percorrere 7 chilometri non competitivi, con l’aggiunta dell’allenamento funzionale, grazie agli ostacoli già presenti nel contesto urbano e ad esercizi da eseguire sia a corpo libero sia con gli attrezzi.

Chiaramente, considerando la probabile alta temperatura del 2 giugno, è stata prevista la partenza alle 17:30 dal bellissimo Ponte di Tiberio di Rimini, per poi correre nel centro storico della città a ridosso del mare, attraversare il felliniano Borgo San Giuliano e toccare alcuni dei bei parchi cittadini come il Parco XXV aprile e il parco Cervi e Olga Bondi. Sicuramente il percorso scenografico merita già di per se. Inoltre saranno inseriti all’aria aperta i programmi di allenamento già proposti nei villaggi fitness Virgin Active come per es. l’esclusiva piattaforma Grid e gli attrezzi come plyo box, kettlebell o il nuovo training H.E.A.T, oltre ad ostacoli urbani o naturali presenti o sistemati appositamente lungo il percorso.

Sia Virgin Active sia RCS Sport terranno aggiornato il pubblico grazie ad una serie di iniziative sulle rispettive piattaforme web e social, in modo da poter raccogliere le iscrizioni alla gara e, nel caso di Virgin, la possibilità di conquistare la partecipazione all'evento per gli iscritti alla community.

L’anno scorso c’erano 1.200 persone a Milano, l’obiettivo è raddoppiare vista la nuova location e la partnership con RiminiWellness. Tra i partecipanti 2017 anche l’ex campione di rugby Andrea Lo Cicero, testimonial della presentazione e dell’evento, che ovviamente si cimenterà anche nel 2018. Dichiara di essere stato molto felice di aver partecipato alla scorsa edizione, anche se arrivato solo 42°, in quanto è obiettivamente una gara che non va presa alla leggera. Quest’anno si è dato nuovi obiettivi e si ripresenterà alla gara. Inoltre ritiene lodevole questa iniziativa, outdoor, vista la scarsità o la bassa qualità di strutture sportive in Italia, soprattutto al centro sud.

Scopri le Offerte relative a Virgin Active Urban Obstacle Race Rimini