Le offerte più convenienti
Prenota gratis
Nessuna commissione

I migliori vini della via Emilia volano in Estremo Oriente insieme all’Enoteca Regionale

Notizia pubblicata il 01 novembre 2010



Categoria notizia : Eventi


Dodici aziende al 3° Wine and Spirits Fair di Hong Kong. Compiuti da poco i suoi primi 40 anni, l’Enoteca Regionale Emilia Romagna continua l’impegno nella valorizzazione del vino dell’Emilia Romagna e arriva in Estremo Oriente. Dal 4 al 6 novembre sarà presente, infatti, alla 3° edizione della Hong Kong International Wine and Spirits Fair, evento cui partecipano oltre 1.200 buyer di 34 Paesi, moltissimi dal continente asiatico, per incontrare 540 espositori, per lo più francesi, statunitensi e australiani.

Qui un’area di 54 metri quadri accoglierà lo spazio istituzionale e 12 aziende. Saranno presenti le cantine Enio Ottaviani (RN), Drei Donà - Tenuta La Palazza (FC), Torre Fornello (PC), La Pandolfa (FC), Bissoni
(FC), Vini Merlotta (BO), San Patrignano (RN), Gruppo Cevico (RA), Chiarli 1860 (MO), Cà de Medici (RE), Fattoria Monticino Rosso (BO), Villa Zarri .
All’ edizione 2009 dell’Hong Kong International Wine and Spirits Fair l’Enoteca Regionale aveva avviato oltre 100 contatti commerciali in soli tre giorni di fiera. «Numeri che dimostrano l’utilità della manifestazione
– afferma il presidente Gianalfonso Roda – nel 2009 abbiamo stretto importanti accordi con buyer locali e cinesi, che hanno portato buoni risultati per le nostre cantine». Ad Hong Kong l’Emilia Romagna da bere entrerà inoltre nei bicchieri all’Italian Cuisine World Summit, per le Guest Master Chef Special Dinners in programma dal 3 al 6 novembre.
Ad accompagnare i piatti di importanti chef a livello internazionale saranno Colli Bolognesi DOC Pignoletto, Sangiovese di Romagna DOC Superiore, Colli Piacentini DOC Gutturnio Riserva, Albana di Romagna DOCG Passito. L’Italian Cuisine World Summit è il più importante congresso gastronomico internazionale L’associazione dà lavoro a 230 persone e controlla oltre 15mila aziende L’Ara chiede di aumentare l’efficienza del sistema per ridurre i costi di gestione interamente dedicato alla cucina italiana.
Ad attirare l’attenzione saranno soprattutto i trentacinque Master Chef di cucina italiana, in maggioranza stellati Michelin, provenienti dall’Italia, da New York, da Rio de Janeiro, da Mosca e dall’Asia, ma anche le produzioni enogastronomiche d’eccellenza.
La presenza di Enoteca Regionale Emilia Romagna a Hong Kong sarà l’occasione per affermare in questo mercato emergente la qualità delle produzioni di tutta la regione e per offrire ai soci l’oppor tunità
di trovare nuovi sbocchi commerciali in Asia.

Scopri le Offerte relative a Vini Emilia Romagna Fiera Hong Kong