Le offerte più convenienti
Prenota gratis
Nessuna commissione

Ravenna Teatro Socjale. Hit dai mitici anni Sessanta con ‘I Terrestri’

Notizia pubblicata il 06 marzo 2009



Categoria notizia : Musica


SERATA di festa e di solidarietà al Teatro Socjale di Piangipane con il meglio della musica internazionale degli anni Sessanta e Settanta.

Sul palcoscenico salirà infatti il complesso ‘I Terrestri’ che si fanno promotori, insieme al Club che gestisce il teatro, di una raccolta di fondi a favore di un importante progetto Ceprof (Centro di promozione familiare) a sostegno dell’infanzia abbandonata in Perù. Naturalmente il Socjale mantiene la propria peculiarità di presentare artisti di provata qualità.

Ecco, quindi, tornare il scena ‘I Terrestri’. Il gruppo è nato negli ultimi anni sessanta in una Fusignano che stava vivendo il proprio miglior momento economico e industriale; sull’onda del successo dei ‘complessi beat’ quei ragazzi iniziarono a esibirsi nelle balere della Romagna, sostandosi in auto e con il minimo indispensabile di attrezzature di amplificazione. Nei primi anni Settanta però, la storia dei Terrestri si era conclusa e chitarre e batteria erano finite negli armadi o in soffitta.

LA PASSIONE però è difficile da archiviare, così nel settembre del 1995 alcuni ex ragazzi si sono ritrovati insieme ad altri appassionati di musica per riproporre nella sagra del paese ‘per una volta soltanto’ i pezzi storici degli anni Sessanta. Noln si è trattato di un solo pomeriggio: è stata invece una specie di ‘rinascita’ e ora ‘I Terrestri’ continuano a suonare. Le canzoni sono le più famose hit degli anni ’60 e ’70, il repertorio è vasto e variegato e spazia dai successi di Presley e del rock americano a quelli dei grandi solisti e dei complessi italiani e stranieri.

L’attuale formazione del gruppo, nel quale in questi anni hanno si sono avvicendati validi musicisti come Franco Samaritani e Gabriele Orioli, Adriano Taroni e Tristano Fantini, è composta da otto elementi. Oltre ai leader storici come Italo Graziani (il ‘professore’, chitarra-canto), Fabrizio Tassinari (Tassus Presley, canto), Lucio Scudellari (chitarra, canto, armonica e percussioni) e Valter Vecchi (chitarra-canto), sono ‘Terrestri’ a pieno titolo anche Maurizio Orioli (il direttore artistico, tastiere), Mario Lama (batteria), Mauro Ricci Petitoni (basso) e Valerio Graziani (chitarra-canto). Il Socjale apre alle 21; il concerto inizia alle 22.30.

foto by http://www.flickr.com/photos/

Scopri le Offerte relative a Musica Anni Sessanta Piangipane