Meeting di Rimini 2017

Notizia pubblicata il 22 agosto 2017



Categoria notizia : Cultura



Luogo : Rimini

A Rimini arriva la trentottesima edizione del Meeting, che dal 20 al 26 agosto occuperà i padiglioni di Fiera di Rimini. Accorreranno alla kermesse 350 relatori per 120 incontri e tavole rotonde, con tantissimi spettacoli e 16 mostre.

La trentottesima edizione del Meeting Rimini ha un significato importante per Rimini, creando un indotto per il territorio pari a 20 milioni di euro. Dal 1980 il Meeting di Comunione e Liberazione si riconferma come un appuntamento fondamentale a cui prendono parte importanti personalità istituzionali del mondo politico e religioso, sia internazionale che nazionale. Domenica 20 agosto Paolo Gentiloni inaugura il Meeting insieme ad Antonio Tajani presidente del Parlamento europeo.
Nei giorni successivi a Rimini giungono anche Andrea Orlando, Valeria Fedeli, Carlo Calenda, Giuliano Poletti, Graziano Delrio, Angelino Alfano. Presente anche Jens Stoltenberg e Ron Huldai sindaco di Tel Aviv e di Tunisi Saifallah Lasram.
Tema del Meeting è il seguente: "Quello che tu erediti dai tuoi padri riguadagnatelo per possederlo", un'edizione 2017 che si rifà alla citazione di Johann Wolfgang Von Goethe e indaga i bisogni profondi del genere umano. Questo il commento di Emilia Guarnieri presidente della Fondazione Meeting. Si parlerà anche dell'eredità e del futuro dell'Italia, così come di temi importanti come lavoro, pace, solidarietà e Europa.
L'indotto turistico è dei più importanti in quanto l'Osservatorio del turismo regionale al momento registra la bellezza di 10.000 camere alberghiere prenotate in più di 400 hotel della riviera, con un giro d'affari di €4.000.000. Considerando le partecipazioni ai convegni e la spesa dei visitatori, si attende una spesa attorno ai 16 milioni di euro. Si parla quindi di una cifra non irrisoria spesa tra ristoranti, appartamenti, bar, trasporti e hotel per circa 20 milioni di euro.

Scopri le Offerte relative a Meeting di Rimini 2017