Festival Itaca, il festival del turismo responsabile, premiato a Madrid e a settembre torna a Rimini

Notizia pubblicata il 31 gennaio 2018



Categoria notizia : Turismo



Luogo : Rimini


La città di Rimini ospiterà a settembre 2018, per il quarto anno consecutivo, una delle tappe del Festival It.a.cà – Migranti e viaggiatori, primo e unico Festival del turismo responsabile in Italia e in Europa, da poco vincitore al  terzo posto degli UNWTO Awards, importantissimo evento a livello mondiale per il settore del turismo globale. 

L’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), ha voluto premiare Itaca, durante la cerimonia celebrata a Madrid dal 15 al 17 gennaio 2018, con l’Award for Innovation in Non-Governmental Organizations per aver saputo coniugare in maniera innovativa, elementi strategici quali produzione culturale, creatività, turismo sostenibile, interculturalità e molte altre tematiche strettamente interconnesse allo sviluppo del territorio, attraverso una produzione nata dal fermento spontaneo e dalla capacità di mettere in rete la creatività diffusa di chi vive e rende vivi i luoghi.

Il Festival, nato a Bologna e giunto quest’anno alla sua decima edizione, coinvolge più di 600 realtà locali, regionali e internazionali, promuove centinaia di eventi in tutta Italia, incluso la provincia di Rimini, che già nel 2017 ha visto un ricchissimo programma di eventi (incontri culturali, itinerari a piedi e in bicicletta tra Valconca e Valmarecchia, cene a tema, concerti, aperitivi interculturali, concorsi fotografici, eventi di rilevanza internazionale come il Green Destination Day Italy, workshop e tanto altro…), affiancando un turismo responsabile all’ innovazione turistica.  

Tante anche nel 2018 le realtà riminesi che partecipano all’organizzazione dell’evento e che formano il nuovo coordinamento:

-          CAST

-          Centro di Studi Avanzati sul Turismo del Campus di Rimini – Università di Bologna

-          Il Palloncino Rosso (associazione di promozione sociale e riqualificazione urbana partecipata)

-          EducAid (ONG riminese impegnata in campo interculturale ed internazionale come per es.nell’accoglienza deli ospiti stranieri e missioni all’estero)

-          Piano Strategico di Rimini (progettazione dello sviluppo della città)

-          Comune di Santarcangelo di Romagna (già riconosciuta come Green Destination)

-          Associazione Rione Montecavallo

-          Ostelli della gioventù Sunflower Backpacker Hostels

-          Associazione Kantharos (promuove la conoscenza dei beni culturali del territorio attraverso attività educative e di incontro).

Il coordinamento riminese ovviamente è già al lavoro per organizzare la tappa del Festival che tornerà a Rimini a settembre 2018, e sta ricercando progetti, idee e partner per renderne ricca e unica la programmazione.

Intanto anche quest’anno Itaca coinvolge tutti i viaggiatori, turisti, migranti, artisti, illustratori, fotografi, studenti e chiunque voglia dare il proprio contributo, a partecipare al concorso gratuito inviando  una illustrazione o fotografia sul tema “accessibilità universale” e il vincitore vedrà l’immagine inviata su tutto il materiale grafico pubblicitario della X edizione del festival 2018.

Scopri le Offerte relative a festival itaca turismo responsabile settembre rimini