Le offerte più convenienti
Prenota gratis
Nessuna commissione

Tornano i lumi a marzo

Notizia pubblicata il 26 febbraio 2009



Categoria notizia : Sagre Feste


IL GRUPPO ‘Il Lavoro dei Contadini’ rinnova la tradizione del “Lume a Marzo” in una trentina di aziende del Faentino, del Lughese, da stasera a martedì 2 marzo con l’accensione dei tradizionali fuochi accompagnati da balli, musiche, racconti

Inoltre rievocazioni del mondo contadino, mostre di prodotti agroalimentari ed artigianali e piatti e mangiari della tradizione.

Si comincia stasera alla Trattoria “Da Luciano” di Ponte Vico (0544 581314) dove ai piatti romagnoli si accompagnerà la presentazione della Guida alle Osterie d’Italia con replica della cena la sera dopo.

L’azienda La Rondine di Boncellino (0545 69262) propone cena, visita all’azienda e giochi con replica venerdì, sabato, domenica e lunedì. Domani, con replica sabato e domenica, l’azienda Celti e Centurioni di Bagnacavallo (0545 937382) propone cena e menù da passeggio insieme a conversazioni sui prodotti enogastronomici della Romagna.

Sempre domani e sempre di Bagnacavallo, a Casa Conti Guidi (tel. 0545 63094) la cena di pesce sarà accompagnata da proverbi e detti romagnoli. A Casola Valsenio, dove si potranno gustare piatti tipici, i bambini del centro per l’Infanzia “Lo scoiattolo” bruceranno in piazza le loro paure e affideranno i loro sogni ad una mongolfiera. Alla Pignattina di Castel Bolognese (tel. 348 3178468) si farà festa con piadina, polenta e musica con replica il sabato sera. All’azienda Nasano di Riolo Terme (0546 70337) menù di Quaresima e conversazione di Liliana Vivoli sul tema e replica sabato e domenica con altri piatti e temi. Da Vincenzo Bettini di Russi (tel. 0544 583298) degustazione di bel’e cot e conversazione su lume a marzo. Sabato 28 a Mariano di Casola (339 7990462) cena all’insegna della Mora Romagnola mentre all’azienda Palombi di Reda (tel. 0546 639333) presentazione de ‘L’aratro e le stelle’ di Luigi Berardi, racconti e favole con replica domenica. Ruggero Zinzani di Faenza (0546 47015) propone vini, musica e balli popolari.

Alla Torre di Oriolo dei Fichi (333 3814000) musica, balli e rievocazioni storiche.

Al Pratello di Modigliana (0546 942038) piatti a base di cavolo con replica la domenica. Domenica 1 marzo a Ca’ Ridolfi di Gambellara (0544 551051) lavorazioni di artigianato artistico e conversazioni su ‘L’orto in tavola’ mentre al “Museo della Civiltà Contadina” di Savarna ( 0544 533609) si farà festa e cultura tutto il giorno.

Lunedì 2 marzo alla Trattoria di Strada Casale di Brisighella (0546 88054) Beppe Sangiorgi parlerà di ‘Cucina e tradizione fra Carnevale e Quaresima’, accompagnando un menù sul tema.

A Rio Monte di Modigliana (0546 942124) Cristiano Cavina presenterà il suo romanzo ‘I frutti dimenticati’.

foto by http://flickr.com/photos/luiginter/

Scopri le Offerte relative a Falò e feste nel faentino