Guida alla città di Riccione

La Storia di Riccione

storia riccione

Molte sono le opinioni riguardo all'inizio della storia di Riccione. Alcuni dicono che il suo inizio avvenne nel dopoguerra, altri invece che ebbe origine nel periodo fascista, ma i...

Scopri di più

Riccione: Clima e previsioni metereologiche

meteo riccione

Meteo Riccione: In questa pagina troverete le informazioni relative al clima, alle temperature, al vento di Riccione.Tipicamente il clima di Riccione per via dell'influsso del mare...

Scopri di più

Mappa Riccione: fermatevi qui e organizzate la vostra vacanza

Mappa Riccione: fermatevi qui e organizzate la vostra vacanza

Mappa Riccione : la mappa "zoomabile" della città perla verde dell'adriatico che vi permetterà a colpi di click di muovervi tra le vie e le strade della Piantina di Riccione. Strumento...

Scopri di più
  • 1 (current)

Guarda gli Hotel nei dintorni che potrebbero essere interessanti per te

Scopri le Offerte relative a Guida alla città di Riccione

Riccione spesso è sinonimo di divertimento. Grazie alle molte attrazioni persone di tutte le età possono trascorrere piacevoli momenti in questa città della riviera. Riccione è una località di Mare che ha sempre saputo stare al passo con i tempi, i mutamenti economici, sociali e di costume, aggiudicandosi a ragione il titolo di Cuore delle vacanze. Da tempo Riccione ha raggiunto celebrità a livello non solo nazionale, ma anche internazionale, dato che da tutto il mondo provengono turisti. Riccione è aperta a tutti (sia come età che come capacità economiche).

Riccione è situata a Sud Est della Romagna, e possiede 35000 abitanti. Una delle tradizioni più radicate nei riccionesi è l'ospitalità, che da anni fa parte di uno dei punti riferimento della loro cultura.

 
Riccione vanta di 150 stabilimenti balneari e quasi 500 alberghi. Sono presenti per la sicurezza dei bagnanti anche 41 postazioni di salvataggio, e i bagnini della riviera sono conosciuti per la loro professionalità.
 
Non manca anche la cultura in questa Perla Verde, infatti da anni la città ospita il prestigioso premio Ilaria Alpi, il premio Riccione per il Teatro, e presentazioni di libri.

 
Riccione non è solamente un luogo dove passare l'estate, dato che grazie al notevole aumento delle strutture la città rimane accesa tutto l'anno.

DIVERTIMENTO

 
I parche tematici più importanti di Riccione sono Aquafan e Oltremare. Da Anni Aquafan è considerato un parco dei divertimenti migliori della riviera, grazie ai suoi scivoli e alle sue molteplici giornate a tema, come la giornata dedicata a Michalel Jackson, giornate del fitness. Inoltre Aquafan diventa una discoteca vera e propria di sera, con importanti ospiti.

Oltremare è un altro parco tematico molto interessante, dedicato in primo luogo alle creature del mare. Possiede molti acquari, con diversi esemplari del mondo marino, cavallucci marini, pesci tropicali. Una delle attrazioni più richieste di questo parco è lo spettacolo dei delfini.

 
Viale Ceccarini. Questa è la principale via di Riccione, molto apprezzata dal turismo per la quantità di Boutique prestigiose, ma anche bar alla moda dove poter sorseggiare qualcosa. Meta più gettonata per chi desidera passeggiare.

 
Riccione viene incontro anche agli amanti degli sport. Numerosi per esempio sono i Bike Hotels presenti, che offrono un ottimo servizio di accoglienza che soddisfa le necessità dei ciclisti. Per i ciclisti è un ottimo punto di partenza questa città, dato che in poco tempo si raggiungeranno le verdi colline della Romagna, con paesi pittoreschi, come San Clemente, Coriano, Montefiore, Saludecio.

 
A Riccione non mandano anche le discoteche, anzi, possiamo dire che queste discoteche sono tra le più famose presenti in Europa. Tra le più conosciute possiamo menzionare il Cocoricò, Pascià e Peter Pan.

Ultimamente a Riccione sta nascendo anche un nuovo tipo di Discoteca, il cosiddetto “Street Bar”, ovvero discoteche che nascono direttamente sulla spiaggia, dove si balla e ci si diverte.

 BREVE STORIA

I ritrovamenti più antichi reperiti a Riccione risalgono al II secolo a.C., ma (come dimostrato anche attraverso il museo cittadino) ci sono ritrovamenti che risalgono a tempi ancora più remoti.

Ai tempi dell'antica Roma, la sua posizione presso la Via Flaminia contribuì notevolmente allo sviluppo di Riccione, collegandola con le più importanti Città del nord, come Ravenna, Piacenza e Milano.

 
Il suo nome al tempo dei romani era Vicus Popilius, ed era concentrata principalmente nella zona di S. Lorenzo, e sotto la farmacia di questo quartiere è possibile osservare questi importanti ritrovamenti.

 
Il periodo del Medioevo e le invasioni barbariche invece sono difficili da ricostruire, ma la testimonianza più importante è la famiglia fiorentina degli “Agolanti”, legati ai Malatesta, che costruirono la loro residenza (un Castello) presso le colline di questa Città. Dal '500 al 800 Riccione comincia a rivolgere l'attenzione al mare, e tra le tante idee sorte nel tempo (compresa quella di farne una risaia), molte persone hanno valutato la possibilità di renderla una zona turistica.

Il turismo comincia a Riccione nel '800, dato che nella città cominciarono a sorgere delle imponenti ville utilizzate dai nobili per poter trascorrere del tempo al mare. Poco dopo sorse la prima ferrovia, che collegava la città con Bologna e Ancona. Verso la fine dell'800 Giacinto Soleri Martinelli diede il via alla lottizzazione del territorio riccionese.

 
Tra i personaggi più importanti della Città possiamo ricordare i Coniugi Ceccarini, e in particolar modo si vuole ricordare la moglie Maria Borman (americana), a cui fu dedicata negli anni 90 una lapide situata presso il Lungomare. La Borman contribuì notevolmente allo sviluppo economico di Riccione, e contribuì alla realizzazione dell'ospedale Ceccarini, tuttora in vita.

Anche se nel periodo della I guerra mondiale Riccione fu letteralmente devastata, nel giro di poco tempo ebbe una forte ripresa e ricostruzione. Nel 1922 Riccione diventa un comune autonomo a tutti gli effetti.

 
Verso il '34 Benito Mussolini comprò una villa, che utilizzò per le sue vacanze estive. Tuttora la Villa Mussolini è centro di iniziative.

Nel tempo (soprattutto nel dopoguerra) Riccione salì sulla cresta dell'onda, diventando un dei posti più gettonati per le vacanze, e tuttora possiede questo vanto.

 

 

 LA SPIAGGIA

 
Le spiagge riccionesi sono tra le più meglio organizzate delle nostra nazione, e sono conosciute anche per la esemplare accoglienza che i nostri bagnini hanno per i turisti. Tra tutti gli stabilimenti balneari si possono contare nella città ben 3500 ombrelloni, volti a garantire una vacanza appagante. Le zone balneari riccionesi sono diventati, dei centri di divertimento, con campi da gioco, intrattenimenti, centri benessere, solarium, palestre, e tanto altro.

Molto pittoresco è il Pedalò, imbarcazione che può essere noleggiata dai turisti per navigare lungo il mare di Riccione.

Riccione è anche attenta ai bambini, con servizi di baby sitter e spiagge con zone recintate dedicate a loro. Inoltre Riccione è uno dei comuni dove sono presenti più zone con strutture per l'accoglienza dei nostri amici a 4 zampe.