Home > Locali >Discoteca Cocorico

Discoteca Cocorico

Discoteca Cocoricò...Una struttura a piramide, che segue l'idea dell'ascensione mistica e pareti trasparenti, che richiamano una visione d'infinito. Il Cocoricò é e non é mai come sembra ed é più di come lo ricordi: l'evoluzione é la sua caratteristica peculiare. Cocoricò: un nome, un simbolo. Il primo locale di massa che fa tendenza. Qualunque fotografia, per quanto istantanea, é già il suo passato.

COLPO D'OCCHIO

APPEAL SECONDO IL PUBBLICO

Giudizio basato su XX valutazioni

FOCUS SUL LOCALE

La rivista specialistica DjMag l’ha inserita nella lista dei migliori 20 locali del mondo e non senza un motivo. Dalla sua apertura nel 1989 il Coccorico è stato un punto di passaggio obbligato per tutti i grandi artisti che sono venuti in Italia.

L 'ambiente dell'infinito presente, così veloce nell'evolvere, che chiunque lo copi, non potrà mai catturarne l'essenza. Un locale diventato icona di se stesso. Ogni sei mesi si trasforma completamente, venendo ridisegnato attraverso gli allestimenti e le scenografie di Alessandra Brunelli e Mirco Guidi che dal 1994 propongono la loro ricerca artistica ad un pubblico che non é quello abituale dell'arte. L'immagine grafica, curata, si esprime con uno stile forte, colto e moderno.

I  deliranti "input" stilistici di ogni stagione provenienti da artistici incubi notturni, da grandi intuizioni e fulcro-calamita d'altrui cervelli. Le performances, creano quelle atmosfere oniriche e inquietanti che hanno nel tempo caratterizzato e ben rappresentato lo stile del Cocoricò. Il Cocoricò é da sempre della famiglia Palazzi: Marco ne cura la gestione, Noemi l'amministrazione ed Elena che si occupa del coordinamento. Ivan Gas affianca Marco nell'organizzazione delle collaborazioni, dell'animazione, dei promoter e della pianificazione dei dj.

STRIX, il nuovo spazio super esclusivo, si trova nel bagno delle signore. L'accesso é consentito a tutte le donne vere o apparenti, a volte anche agli uomini se raccomandati. Isabella Santacroce e altri amici, in veste di improbabili dj, hanno rappresentato ciò che sono, quello che ascoltano. Il risultato é sconvolgente, sempre diverso.

Nel 2002, sotto la guida di Ivan Vandi, ha genesi il primo vero sito web del Cocorico. Caratterizzato da una grafica inquietante, fuori dagli schemi e lontano dal "già noto". Una scultura dell'insolito con la funzione di interfacciare in maniera efficace, il bagaglio emozionale, storico e assolutamente unico del locale, con le esigenze dettate da un nuovo sistema di comunicazione; internet. Fin dalla presentazione ufficiale del sito, si é assistito ad una partecipazione ed un interesse senza precedenti. Svariate migliaia di utenti registrati in pochi mesi, in un crescendo che ha spinto Ivan a realizzare nel 2003 una nuova veste ed una differente architettura web, dimensionata e organizzata per ospitare e gestire in maniera efficace, la community che la proiezione del Cocoricò sulla rete ha immancabilmente attirato. Un concetto, una filosofia del divertimento del tutto particolare e per certi versi ambigua, che si amplia parallelamente ai mezzi di comunicazione, confermando ancora una volta anche in rete, la totale unicità del locale. Il marchio del Cocoricò compare su compilation musicali, gadget d'ogni genere. Il Cocoricò ha una sua linea d'abbigliamento, un merchandise distribuito, in molti negozi trendy e fashion di tutta Italia.

Il Cocoricò è una delle discoteche più famose d'Italia. 

Dai Daft punk ai Bloody Betroots passando per i vari Richie Hawtin, Villalobos e Skrillex sono solo alcuni  dei dj che hanno fatto la storia di questo locale negli anni divenuto il punto di riferimento per la musica house minimal e per la sperimentazioni di nuovi generi.La sala principale è la Piramide, un’immensa sala con il tetto formato da una struttura in vetro a forma piramidale che risplende alle prime luci dell’alba, impossibile da dimenticare, oltre ad essere il simbolo della discoteca, segue poi il Titilla, una sala privè specializzata in musica house/techno dove si può entrare tramite selezione.

Oltre a occasionali concerti e spettacoli ,tra gli eventi più famosi ricordiamo il Diabolika, il Memorabilia, il Tunga tutti sul genere di musica techno.Il Cocoricò inoltre organizza l’ evento "villa titilla" alla Villa delle Rose con musica esclusivamente del “Cocco” molto apprezzato e frequentato.

YOUTUBE

GOOGLE MAP & STREETVIEW

INFO
Via Chieti, 44 Riccione (RN) - Riccione
Tel : 0541 605183
qr
Aggiunti hotel. Svuota Tutto