Home > Locali >Discoteca Cocorico

Discoteca Cocorico

Discoteca Cocoricò...Una struttura a piramide, che segue l'idea dell'ascensione mistica e pareti trasparenti, che richiamano una visione d'infinito. Il Cocoricò é e non é mai come sembra ed é più di come lo ricordi: l'evoluzione é la sua caratteristica peculiare. Cocoricò: un nome, un simbolo. Il primo locale di massa che fa tendenza. Qualunque fotografia, per quanto istantanea, é già il suo passato.

COLPO D'OCCHIO

APPEAL SECONDO IL PUBBLICO

Giudizio basato su XX valutazioni

FOCUS SUL LOCALE

I  deliranti "input" stilistici di ogni stagione provenienti da  artistici incubi notturni, da grandi intuizioni e fulcro-calamita  d'altrui cervelli. Le performances, creano quelle atmosfere  oniriche e inquietanti che hanno nel tempo caratterizzato e ben  rappresentato lo stile del Cocoricò.

La PIRAMIDE ospita ogni primo sabato del  mese Magnificat Nox con Ralf (uno degli artefici di una nuova filosofia  del suono - new house - nei sabati successivi i djs Claudio di Rocco,  Federica Baby Doll, Alex Neri, e numerose guest di fama internazionale.

Nel 2002, sotto la guida di Ivan Vandi, ha genesi il primo vero sito web del Cocorico. Caratterizzato da una grafica inquietante, fuori dagli schemi e lontano  dal "già noto". Una scultura dell'insolito con la funzione di  interfacciare in maniera efficace, il bagaglio emozionale, storico e  assolutamente unico del locale, con le esigenze dettate da un nuovo  sistema di comunicazione; internet. Fin dalla presentazione ufficiale  del sito, si é assistito ad una partecipazione ed un interesse senza  precedenti.

Svariate migliaia di utenti registrati in pochi mesi, in un  crescendo che ha spinto Ivan a realizzare nel 2003 una nuova veste ed  una differente architettura web, dimensionata e organizzata per ospitare  e gestire in maniera efficace, la community che la proiezione del  Cocoricò sulla rete ha immancabilmente attirato.

L 'ambiente dell'infinito presente, così veloce nell'evolvere, che chiunque lo copi, non potrà mai catturarne l'essenza. Un locale diventato icona di se stesso. Ogni sei mesi si trasforma completamente, venendo ridisegnato attraverso gli allestimenti e le scenografie di Alessandra Brunelli e Mirco Guidi che dal 1994 propongono la loro ricerca artistica ad un pubblico che non é quello abituale dell'arte. L'immagine grafica, curata, si esprime con uno stile forte, colto e moderno.

I  deliranti "input" stilistici di ogni stagione provenienti da artistici incubi notturni, da grandi intuizioni e fulcro-calamita d'altrui cervelli. Le performances, creano quelle atmosfere oniriche e inquietanti che hanno nel tempo caratterizzato e ben rappresentato lo stile del Cocoricò. Il Cocoricò é da sempre della famiglia Palazzi: Marco ne cura la gestione, Noemi l'amministrazione ed Elena che si occupa del coordinamento. Ivan Gas affianca Marco nell'organizzazione delle collaborazioni, dell'animazione, dei promoter e della pianificazione dei dj.

La PIRAMIDE ospita ogni primo sabato del mese Magnificat Nox con Ralf (uno degli artefici di una nuova filosofia del suono - new house - nei sabati successivi i djs Claudio di Rocco, Federica Baby Doll, Alex Neri, e numerose guest di fama internazionale.

Sono stati ospiti: Carl Cox, Sven Và¤th, Talla 2LC, Sasha (London), John Digweed (Bedrock, London), Tomcraft (Kosmo, Munchen), Luke Slater (Novamute, London), Dj Rush (Knee Deep, Chicago/Berlin), Paul Van Dyk (Positiva- records, Berlin), Thomas Scumacher (Spielzeug/Confused Rec. /Bush, Bremen), Timo Maas (Perfecto, Hamburg), Umek (Recycled Loops/ Consumer Recreation, Ljubljana) Inoltre si svolgono le feste più fashion con le collaborazioni de Les Folies de Pigalle, Doc Show, Diabolika, Cocoon e gli eventi Memorabilia.

Il TITILLA: privèe esclusivo con la migliore house, dove hanno suonato i migliori djs di fama internazionale sia italiani che esteri: Alex Neri (Planet Funk), Francesco Farfa e Stefano Fontana Aka Stylophonic, Lorenzo Lsp, Chris Fortier (fade/bedrock, New York), Francois K (body And Soul, New York), Kenny Carpenter (studio54, New York), James Holden (silver Planet, London), Clive Henry From Peace Division (nrk, London), Dj Cosmo (the Loft, New York), Robert (escape, Amsterdam), Rob Mello (classicRec., London) Tania Vulcano, Tasty Tim (London), Paul Trouble Anderson (Capitol Records). Evoluto privèe con guest e spettacoli unici, degni del Cocoricò, tra i resident Dyno (Mantra Vibes), Margot live e tanti altri ancora

Nel 1994 nasce MORPHINE, ambient room con particolare attenzione alla ricerca musicale e alla sperimentazione di generi. Mirabili le selezioni musicali di David Lovecalò, sulle cui onde si inserisce Nico Note alias Nicoletta Magalotti, curatrice dello spazio e abile performer vocale. Ospita dj guest italiani tra i quali: Fabio de Luca (weekendance radio2rai) ed internazionali quali Liam and Luke May i Medicine8 e Howie B. Art room, umorale e fluxus Morphine ospita oggi una ?one night happening?(appuntamento mensile), abbracciando i suoi ospiti con ambienti cool e discreti. Ospiti unici ed eccellenti hanno transitato negli anni al Morphine come: Mix Master Morris, Arto Lindsay, Blaine Reiniger, Aphex Twin, Hector Zazou, Krisma, Enrico Ghezzi, Asia Argento, Morgan, Roberto Cacciapaglia, Mario Sgalambro, Roger Eno e altri.

STRIX, il nuovo spazio super esclusivo, si trova nel bagno delle signore. L'accesso é consentito a tutte le donne vere o apparenti, a volte anche agli uomini se raccomandati. Isabella Santacroce e altri amici, in veste di improbabili dj, hanno rappresentato ciò che sono, quello che ascoltano. Il risultato é sconvolgente, sempre diverso.

Nel 2002, sotto la guida di Ivan Vandi, ha genesi il primo vero sito web del Cocorico. Caratterizzato da una grafica inquietante, fuori dagli schemi e lontano dal "già noto". Una scultura dell'insolito con la funzione di interfacciare in maniera efficace, il bagaglio emozionale, storico e assolutamente unico del locale, con le esigenze dettate da un nuovo sistema di comunicazione; internet. Fin dalla presentazione ufficiale del sito, si é assistito ad una partecipazione ed un interesse senza precedenti. Svariate migliaia di utenti registrati in pochi mesi, in un crescendo che ha spinto Ivan a realizzare nel 2003 una nuova veste ed una differente architettura web, dimensionata e organizzata per ospitare e gestire in maniera efficace, la community che la proiezione del Cocoricò sulla rete ha immancabilmente attirato. Un concetto, una filosofia del divertimento del tutto particolare e per certi versi ambigua, che si amplia parallelamente ai mezzi di comunicazione, confermando ancora una volta anche in rete, la totale unicità del locale. Il marchio del Cocoricò compare su compilation musicali, gadget d'ogni genere. Il Cocoricò ha una sua linea d'abbigliamento, un merchandise distribuito, in molti negozi trendy e fashion di tutta Italia.

 

GOOGLE MAP & STREETVIEW

INFO
Via Chieti, 44 - Riccione Romagna
Tel : 0541 605183
qr
Aggiunti hotel. Svuota Tutto